Uiltrasporti Sardegna


dalla sede Nazionale della Uiltrasporti
19/10/2018
 | TPL - Ultime Notizie

Dal mese di ottobre è possibile iscrivere al Fondo Pensione PRIAMO i familiari fiscalmente a carico dell’iscritto principale.

Tale opportunità permetterà quindi di aprire una posizione previdenziale autonoma a favore dei figli (minorenni o maggiorenni) o del coniuge, se a carico, con  i seguenti vantaggi:

  • realizzare un risparmio previdenziale per i tuoi familiari che sono fiscalmente a carico;
  • creare la “base” per la pensione complementare dei figli;
  • ottenere un risparmio fiscale attraverso la deducibilità dei contributi versati nell’interesse del familiare fiscalmente a carico
  • libertà di versare quando e quanto si vuole, senza alcun ulteriore vincolo.

Maggiori informazioni e tutta la modulistica necessaria sul sito www.fondopriamo.it.

dalla sede Nazionale della Uiltrasporti
09/10/2018
 | Trasporto Ferroviario - Documenti
A seguire in allegato, il documento finale relativo all'Attivo Area Contrattuale Ferrovieri, convocato dalla Segreteria nazionale  il 28 settembre 2018, che ha riunito i Segretari Regionali con delega settore ferroviario.
dalla sede Nazionale della Uiltrasporti
09/10/2018
 | Trasporto Ferroviario - Ultime Notizie

COMUNICATO STAMPA

DECRETO GENOVA, TARLAZZI (Uiltrasporti): IL GOVERNO RISTABILISCA PRIORITÀ AL TRASPORTO SU FERRO

Roma, 3 ottobre. “Chiediamo al Governo di ripristinare nel Decreto Genova i 791 milioni di euro previsti per il Terzo valico, opera fondamentale per l’economia di tutto il Nord Ovest e per i porti della Liguria”. Così il Segretario generale della Uiltrasporti, Claudio Tarlazzi, che prosegue: “Nello stesso decreto, occorrerebbe recuperare anche il ruolo dell’Agenzia Nazionale per la Sicurezza della Ferrovie (ANSF), mantenendola in vita senza confonderla con la sicurezza di strade e autostrade, perché abbiamo bisogno di incentivare il trasporto su ferro”.
“A tratto generale – conclude il Segretario generale della Uiltrasporti - riteniamo che sia imprescindibile la realizzazione dei Corridoi europei Ten-t e delle tratte ferroviarie italiane ad essi collegate, considerato che il traffico merci alpino è in continua crescita, ma viene effettuato con netta prevalenza da camion, la cui forte concentrazione di transito genera pesanti conseguenze negative sulla sicurezza, sulla qualità dell’aria e sulla circolazione delle aree transfrontaliere”.

UILTRASPORTI REGIONE SARDEGNA - Segretario Generale William Zonca
Viale Elmas Angolo Via Po - 09122 Cagliari
Tel. 070/273297 Fax 070/273297
E-mail: sardegna@uiltrasporti.it